Caritas Parrocchiale - Parrocchia di San Marco Ev

aggiornato il 30/01/2023
Vai ai contenuti

Caritas Parrocchiale

Caritas


La Caritas è un organismo pastorale della Chiesa Cattolica.
Per organismo pastorale si intende una realtà ecclesiale che si prende cura di accompagnare le persone e le comunità secondo gli insegnamenti della fede in Gesù. La Caritas nasce nel 1971 per volontà di papa Paolo VI che sente necessaria la presenza di qualcuno che si preoccupi di educare le persone e le comunità ad amare. Si chiama Caritas perchè vuole educare alla carità, intesa come amore evangelico (non elemosina, nè assistenza).

“Esperienza Caritas”

Anno 2023 - Anno III

Anno 2022 - Anno II

Anno 2021 - Anno I


Caritas parrocchiale - Contatti


  • Parrocchia - canonica
don Matteo 347 0409936 - 049 625146

  • Centro d’Ascolto Caritas
Cristina - 333 7468582;

  • Su appuntamento telefonando a:
Cristina - 333 7468582;

  • Distribuzione alimenti (raccogliamo anche coperte, lenzuola e asciugamani
Lorenzo - 351 9247099



  • Rivolgersi alla Distribuzione della Caritas parrocchiale – lato chiesa da Piazza Barbato
nei giorni di apertura quindicinale, con orario 15.00 – 17.00


L’attività della nostra Caritas parrocchiale nel 2022


Nel 2022 il Centro d’ascolto e il magazzino della Distribuzione degli alimenti della nostra Caritas parrocchiale, non hanno mai smesso di intervenire a sostegno delle famiglie e delle persone che nel territorio di Ponte di Brenta ne hanno fatto richiesta.
Nello scorso anno sono stati erogati in aiuti economici € 5.179,00 per il pagamento di bollette, spese condominiali, affitti, acquisti medicinali, ticket sanitari e abbonamenti all’autobus; mentre il nostro magazzino nei 12 mesi ha eseguito 25 distribuzioni di alimenti, donando in totale: 1725 litri latte, 565 scatole di carne in scatola e 144 confezioni di spezzatino, 2225 scatole di tonno, 600 pezzi di formaggio, 328 confezioni di salumi, 1753 scatole di legumi e 1495 di passata e polpa di pomodoro, 441 confezioni di minestrone, 279 lt. di olio oliva e 130 lt. di olio semi, 541 kg. di riso, 344 confezioni di preparato per risotti, 1083 kg. di pasta, 1029 prodotti da forno, 280 prodotti infanzia, 1360 confezioni di biscotti vari, 428 kg. di zucchero, 363 kg. di farina, 698 pacchi caffè,  773 vasi di cioccolata e 533 di confetture, 446 confezioni di macedonia e 1033 di succhi di frutta,  244 bibite varie, 208 pezzi vari per l’igiene personale, 122 confezioni di detersivi e 395 pezzi vari.
Grazie di cuore a tutti gli operatori ed a chi delle due comunità ha donato denaro o alimenti.
La Caritas parrocchiale continua a raccogliere offerte in denaro da parte della comunità per sostenere le spese per utenze e prime necessità di alcune famiglie di Ponte di Brenta.
I generi alimentari si distribuiscono quindicinalmente di giovedì dalle ore 15,00 alle 17,00.

Il Rapporto 2022 della Caritas Italiana su povertà ed esclusione sociale


La Caritas Italiana ha presentato il suo 21° Rapporto su povertà ed esclusione sociale dal titolo “L’anello debole”.
Dal rapporto emerge che non esiste una sola povertà: ce ne sono tante, acuite dai disastrosi effetti della pandemia di Covid e dalle ripercussioni della vicina guerra in Ucraina.
Nel 2021 i poveri assoluti nel nostro Paese sono stati circa 5,6 milioni, di cui 1,4 milioni di bambini. Tra gli “anelli deboli”, i giovani, colpiti da molte forme di povertà: dalla povertà ereditaria, che si trasmette “di padre in figlio”, alla povertà educativa, tanto che solo l’8% dei giovani con genitori senza titolo superiore riesce a ottenere un diploma universitario.
Nel 2021 i Centri di Ascolto delle Caritas italiane hanno effettuato oltre 1,5 milioni di interventi, per poco meno di 15 milioni di euro, registrando un aumento del 7,7% delle persone che hanno chiesto aiuto rispetto all’anno precedente. Anche i dati che si stanno raccogliendo per il 2022 confermano questa tendenza...Clicca qui per saperne di più


Informazioni per una corretta alimentazione


Conosci la differenza tra la data di scadenza e il termine minimo di conservazione?
Quando fate la spesa per la vostra famiglia pensate anche ai poveri

Ogni volta che andate a fare la spesa per la vostra famiglia, ricordatevi anche dei poveri; mettete nel carrello qualche alimento per loro e consegnatelo alla Caritas parrocchiale. Non occorre dare molto, ma se saremo costanti nel ricordarci di chi è in difficoltà, impareremo a prenderci cura personalmente e come comunità dei fratelli meno fortunati. E’ Gesù che ce lo chiede: "avevo fame e mi avete dato da mangiare" (Mt 25, 42). Un piccolo dono è solo una goccia, ma molte gocce fanno il mare e anche questi semplici ma significativi gesti tutti insieme possono contribuire ad alleviare il disagio di molte persone.
Alla Messa festiva, ponete il vostro dono nel cesto che troverete nel presbiterio davanti all’altare o, se preferite, portatelo direttamente in Caritas negli orari di apertura. Ricordatevi di portare alimenti non deperibili, di lunga durata, quali ad esempio: carne e tonno in scatola, legumi in barattolo, latte UHT, riso, pasta, olio, caffè, ecc.

per contattare il nostro sito web:
email:   info@parrocchiapontedibrenta.it



Per contattare il Parroco
Tel. canonica 049625146  
Cell. Parroco 3470409936
email:   parroco@parrocchiapontedibrenta.it  
Torna ai contenuti